Home Sociologia
Home Sociologia
Strategie interpretative per la costruzione sociale della telerealtà

Autore
Marilisa Dibitonto - Università degli Studi di Bari - [2003-04]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 169 pagine
  • Abstract
    Il mio lavoro, essendo di tipo sperimentale, analizza la relazione intercorrente tra grado di istruzione e influenzamento, nella costruzione sociale della realtà, da parte dei media. La mia ipotesi è che le persone più istruite si svincolano più facilmente dalla costruzione che la televisione ci dà del mondo, poichè sono esposte ad agenzie di socializzazione più svariate rispetto a persone meno istruite. Il mio lavoro è consistito nel mostrare un video riguardante il crollo delle Torri Gemelle ed il conseguente festeggiamento dei Palestinesi mostrato dalla CNN. Tale video rappresenta una manipolazione dell' opinione pubblica in quanto quella che era stata fatta passare come una reazione alla tragedia americana, in realtà era un filmato di repertorio. Intorno a tale filmato ho condotto tre focus group, ho attuato l' analisi del discorso ed è emerso che ipotesi di base era parzialmente vera. Leggendo la tesi si noteranno gli interessanti risvolti di tale ricerca .Nella parte teorica, essendo la Tv il medium preso in considerazione, vengono riprese varie teorie sulla costruzione sociale attuata da tale mezzo di comunicazione che si sono succedute nella communication research e che accentrano l' attenzione sul suo ruolo di agente di socializzazione e sul fondamentale apporto delle immagini alla percezione della realtà.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy