Home Sociologia
Home Sociologia
I media della Chiesa italiana

Autore
Eliana Pulichino - Università degli Studi di Siena - [2003-04]
Documenti
  • Preview
  • Indice
  • Bibliografia
  • Tesi completa: 175 pagine
  • Abstract
    Questo lavoro intende sviluppare un'analisi sulla situazione e sulle problematiche relative allo sviluppo della comunicazione della Chiesa, e al rapporto tra questa secolare istituzione e i mass media. Si cerca dunque di tracciare un percorso informativo che giunga presentare un quadro generale sui media utilizzati attualmente dalla Chiesa italiana. Lo scopo primario della ricerca è quello di vedere in che modo la Chiesa comunica oggi, che tipo di strumenti ha a disposizione, quali sono le loro caratteristiche, che tipo di comunicazione viene proposta attraverso il loro uso, a chi questa è rivolta. Per avere una visione più chiara del percorso di sviluppo che ha portato la Chiesa a servirsi di radio, tv e internet, ci si avvale di un breve excursus storico sulle tappe fondamentali della comunicazione della Chiesa e sul suo costante e turbolento rapporto con i media, tentando di descrivere a grandi linee il percorso di iniziale diffidenza, e in seguito di riappropriazione , effettuato dalla Chiesa nei confronti di tali mezzi. Costante in questa sezione è il riferimento ai documenti ecclesiastici e le iniziative più rilevanti intraprese dalla Chiesa in materia di comunicazione. Viene sottolineata l'innovazione apportata dal Concilio Vaticano II e dal alcune encicliche come l'Inter Mirifica e il Miranda Prorsus in cui viene riconosciuta l'importanza dell'utilizzo dei mezzi di comunicazione di massa e l'importanza di un uso corretto di tali strumenti, pur mantenendo un velo di diffidenza verso le nuove tecnologie.
    Questa tesi è correlata alla categoria
    ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy