Home Sociologia
Home Sociologia
Evoluzionismo sociale
L’evoluzionismo sociale, o darwinismo sociale, è una corrente teorica di fine ‘800 nata in Inghilterra ispirandosi alle teorie evoluzionistiche di C. Darwin. Essa postulava che le società umane potessero disporsi lungo un continuum storico-sociale teso verso un progresso derivante dall’adattamento e dalla concorrenza per la sopravvivenza della società stessa che si traduceva in una crescente complessità dell'ordinamento sociale.

L’evoluzionismo poggiava sulla fede nel progresso dell’umanità e sull’idea di cumulatività materiale: partendo dalla convinzione riguardo l’unità psichica del genere umano (ogni essere umano è dotato delle medesime facoltà intellettive) esso riteneva che tutte le società dovevano evolversi attraverso una scala di crescente complessità, così da creare una scala gerarchica evolutiva di classificazione dei sistemi sociali sulla base della loro differenziazione e del loro grado di sviluppo delle istituzioni.
In sostanza, le società come i membri di una specie si sviluppavano secondo criteri di adattamento: le società moderne, più complesse, rappresentavano lo stadio più avanzato di questa evoluzione, mentre le società tribali o primitive erano ad uno stadio regredito dello sviluppo.

Uno tra i più noti esponenti dell’evoluzionismo sociale fu H. Spencer (1820-1903): la sua idea di evoluzione prevedeva un mutamento da uno stadio di omogeneità relativamente indefinita ad uno stadio di eterogeneità relativamente definita e coerente.
La sua sociologia si basa su di una idea di legge naturale, permettendogli di considerare la società in analogia ad un organismo biologico creando una continuità tra le parti costituenti una società e gli organi interni di un organismo. Le istituzioni, infatti, interagendo tra di loro e differenziandosi, permettono alla società di funzionare e di perpetrarsi nel tempo. L'evoluzione agiva, quindi, in direzione di una crescente complessità dell'organismo "sociale", al cui apice era vista la civiltà inglese, considerata come la più evoluta e complessa.

Altri autori di riferimento furono Edward Burnett Tylor (1832-1917) e George James Frazer (1854-1941).
  • Abitudini
  • Accounts (Etnometodologia)
  • Agenda Setting
  • Agil, modello
  • Animismo
  • Anomia
  • Apprendimento
  • Aspettative
  • Assimilazione
  • Attendibilità (metodologia della ricerca sociale)
  • Azione
  • Azioni posite (affermative actions)
  • Brainstorming
  • Burocrazia
  • Centro commerciale integrato
  • Ceto
  • Clandestino
  • Classe
  • Comportamentismo
  • Comunicazione di massa
  • Comunità
  • Conflitto (sociale)
  • Conformismo
  • Connotativo
  • Convenience Goods
  • Coscienza collettiva
  • Costruzionismo
  • Cultura
  • Denotativo
  • Densità
  • Determinismo
  • Devianza
  • Digital Divide
  • Displacement
  • Egemonia
  • Eterogenesi dei fini
  • Etnocentrismo
  • Etnologia
  • Etnometodologia
  • Euristica
  • Evoluzionismo sociale
  • Famiglia
  • Fenomenologia
  • Focus group
  • Folla
  • Frames (Framing)
  • Funzionalismo
  • Genere
  • Gentrification (gentrificazione)
  • Gruppo sociale
  • Guerrilla communication
  • Guerrilla marketing
  • Habitus
  • HDI (Human Development Index)
  • Hobo (Neil Anderson)
  • Idealtipo
  • Impulse Goods
  • Indicalità
  • Integrazione sociale
  • Interazione
  • Interazione comunicativa (Interazionismo simbolico)
  • Interazionismo simbolico
  • Interculturalismo
  • Ipertesto
  • Istituzione
  • Leadership
  • Linguaggio (linguistica)
  • Luogo comune (tόpos)
  • Macrosociologia
  • Marketing one to one
  • Marketing relazionale
  • Metissage (Acculturazione e trasformazione)
  • Metodo comunitario
  • Metodo intergovernativo
  • Mobbing
  • Mobilità sociale
  • Movimenti sociali
  • Multiculturalismo
  • Mutamento sociale
  • Neofunzionalismo
  • News Making
  • Oggettivismo
  • Pari opportunità
  • Partecipazione politica
  • Permission Marketing
  • Pilastri dell'Unione Europea
  • Positivismo
  • Posizionamento (marketing)
  • Profezia autoavverantesi
  • Razionalizzazione
  • Reclutamento
  • Refurbishment
  • Regressione (statistica)
  • Relazione sociale
  • Reverse Marketing
  • Rischio - Società del rischio
  • Rito (o Rituale)
  • Ruolo
  • Seconda generazione
  • Segmentazione (marketing)
  • Segno (linguistica)
  • Serendipity
  • Significante (linguistica)
  • Significato (linguistica)
  • Simplicity marketing
  • Socializzazione
  • Sociogramma
  • Soggettivismo
  • Stalking
  • Stereotipo
  • Straining
  • Stratificazione sociale
  • Strutturalismo
  • Sui generis (Società)
  • Sviluppo umano
  • Tabù
  • Taylorismo
  • Teoria dei crime pattern
  • Teoria dell'etichettamento (labelling theory)
  • Teoria della dependencia
  • Teoria della finestra rotta (Broken Window Theory)
  • Teorie di medio raggio
  • Validità (metodologia della ricerca sociale)
  • Viral marketing (marketing virale)

  • ARTICOLI AUTORI LIBRI DOSSIER INTERVISTE TESI GLOSSARIO PROFESSIONI LINK CATEGORIE NEWS Home

    Skype Me™! Tesionline Srl P.IVA 01096380116   |   Pubblicità   |   Privacy