Monitoring Italy 2009

Il 3/4 giugno prossimi, l'ISAE (Institute for Studies and Economic Analyses), l'OECD (Organisation for Economic Co-operation and Development) e la Rivista di Politica Economica organizzano a Roma la conferenza internazionale Monitoring Italy 2009: Measuring the Progress of Italian Society per discutere dello stato qualitativo dell'attuale società italiana.

Una misurazione, quella della qualità del progresso sociale, che fino a poco tempo fa era identificato nella crescita econmica, considerata una buona approssimazione del benessere sociale. Oggi si è riconosciuto che non sempre un alto PIL significa un'alta qualità di vita: un'elevata crescita economica può accompagnarsi, e spesso si accompagna, a un incremento delle disuguaglianze e delle sperequazioni, dell'insicurezza sociale e ambientale.

Niente di meno sorprendente allora, concludono gli organizzatori, della necessità di trovare affidabili indici di misurazione del progresso sociale.

Per tutte le informazioni relative alla partecipazione e al call for papers, clicca qui

Condividi questa pagina